L’abbazia imperiale di Santa Croce al Chienti tra papi, imperatori, leggende e segreti

All’incrocio di due fiumi, in una zona pianeggiante, sorge la splendida abbazia romanica dedicata a Santa Croce le cui origini si perdono tra la leggenda e l’oscurità di documenti.
Del grande e potentissimo complesso monastico che fu un tempo, oggi rimane solo la solenne chiesa romanica, scrigno di sorprese nascoste dentro sovrapposizioni stilistiche, rovine e abbandoni.

Leggi tutto

Un fantasma nella Fortezza… per colpa di Giosia d’Acquaviva

In ogni maniero che si rispetti c’è un fantasma che ne rende misteriosa l’atmosfera, e anche la fortezza di Acquaviva Picena rispetta questa tradizione.
Il suo spettro nasce nel 1432 da un fatto realmente accaduto e legato ad un esponente di quella famiglia degli Acquaviva che costruì la fortezza tra l’XII e XIII secolo.

Leggi tutto

Fermo romana – i cunicoli drenanti e il ciclo delle acque

Fabio Pasquarè – I cunicoli drenanti e il ciclo delle acque
Dario Gattini – Indagini geognostiche: potenzialità e limiti. Il caso di Fermo
Massimo Tomassini – Lo sviluppo della città nelle tre fasi. Il teatroe l’anfiteatro. Le direttrici organizzative

Leggi tutto

GRANDI CISTERNE di Fermo

Le Cisterne romane sono uno straordinario complesso architettonico di età augustea composto da 30 stanze comunicanti con apertura a botte, disposte su tre file parallele. Concepite per la raccolta e la distribuzione dell’acqua alla città e al suo porto, le cisterne sono un esempio di ingegneria idraulica perfettamente conservato.
Le cisterne romane possono essere visitate con l’accompagnamento della guida.

Leggi tutto

Introiti del Lotto per la cultura, fondo per piccoli musei e molto altro: ecco cosa c’è per la cultura nella manovra

Istituzione del Fondo per i Piccoli Musei, creazione del Centro studi sui cambiamenti climatici (avrà sede a Venezia), quote dei biglietti dei musei per finanziare gli straordinari del personale ministeriale, gli introiti del gioco del Lotto per finanziare progetti di gestione e digitalizzazione di beni culturali, 160 milioni di euro per il bonus cultura dei diciottenni e molto altro. Ecco cosa prevede per la cultura la manovra 2020, approvata ieri sera dal Senato, nella redazione che probabilmente sarà quella definitiva.

Leggi tutto